Chung Ju-Yung: la forza di realizzare i propri sogni

L’audacia di Chung Ju-Yung
fondatore del gruppo Hyundai:
da povero contadino
a imprenditore di successo

Chung Ju Yung

La storia di un uomo che guardando le pulci è arrivato alle stelle.

Una storia vera, per te, che con audacia
aspiri alla realizzazione dei tuoi sogni.

A te che (come me) hai acquistato
la tua nuova auto Hyundai,

voglio raccontare una bella storia
nella quale anche tu adesso sei entrato!

Ilki Yang

Accendi il tuo Spirito Guerriero
come Chung Ju-Yung

Accendi il tuo Spirito Guerriero e vinci!

Perché tu sei molto più potente di quanto immaginavi 
e se accendi il tuo Spirito Guerriero, vinci!

bottone-demo bottone-scarica


1 – Il bruciante desiderio di una vita migliore

1915 regione di Gangwon, oggi divisa tra Nord e Sud, (nella parte rimasta ora al Nord) allora unica Corea, sotto l’occupazione giapponese (1910-1945).

Da una poverissima coppia di contadini nasce: Ju Yung figlio maggiore della famiglia Chung.

Dalla fine della scuola dell’obbligo fino a vent’anni Chung lavora al fianco dei genitori seminando e vangando la terra per sfamare lui e suoi numerosi fratellini.

Il suo desiderio di studiare e poi di cercare altri lavori nell’edilizia, gli fa tentare più volte la fuga, che si conclude però sempre con il padre che lo riporta a casa, convinto che il figlio più grande debba contribuire in famiglia continuando la tradizione contadina.

A vent’anni d’età, Ju Yung riscontra che nonostante sforzi sovraumani la situazione economica della famiglia non migliora. Intuisce che ci deve essere una strada diversa e migliore.

Decide di andarsene definitivamente da quel villaggio sperduto, dal quale non si era molto allontanato fino a quel momento: è il sogno di una vita migliore la forza che lo spinge.

2 – L’ostacolo è una sfida!

Il primo lavoro che trova è: scaricatore di porto ad Inchon.

Una volta al posto delle gru, gli operai scaricavano dalla nave a terra, era un lavoro molto pericoloso, se si sbagliava a mettere il piede con la merce in spalla ci si poteva far male gravemente.

Chung è felice e grato di quel lavoro, gli sembra migliore di quello che svolgeva nel suo villaggio, dove quando c’erano le carestie doveva stringere ancora di più lo stomaco già vuoto. Questo lavoro voleva dire per lui avere almeno un minimo compenso assicurato: risolvere i tre pasti giornalieri.

Non ha paura di lavorare sodo. Il problema arriva la notte, quando esausti i lavoratori cercano di riposare. Gli scaricatori sono alloggiati tutti insieme in una specie di dormitorio ammucchiati sul pavimento, in condizioni sanitarie pessime.

I lavoratori non riescono a dormire bene a causa delle pulci e dei pidocchi che li assalgono. Giorno e notte escogitano nuove idee per debellare gli insetti ma senza successo. Nemmeno la polvere insetticida DDT funziona più, perché ormai gli insetti ne sono immuni.

3 – Determinazione: la lezione delle pulci

Una notte Chung decide di osservare le bestiole all’opera. Per sopravvivere facevano di tutto. Gli uomini avevano anche provato a mettere ai piedi dei letti ciotole d’acqua sperando di annegare gli insetti ma loro scalavano le pareti fino al soffitto e da lì si lasciavano cadere sopra i corpi… per raggiungere i loro obiettivi non mollavano mai, davvero il loro spirito era da “never give-up”!

Immaginazione, determinazione e azione. Niente è impossibile a chi è determinato!

Chung rimane molto colpito e ispirato da questa osservazione notturna.

Racconterà che quella notte disse a se stesso: 

“se persino le pulci fanno di tutto per raggiungere il loro obiettivo, io cosa sto facendo qui? 

Devo ambire più in alto, devo fare qualcosa per dare maggiore valore alla mia vita”.

4 – L’audacia come stile di vita: osare per superare gli ostacoli che appaiono insormontabili

È consapevole che con la determinazione e la forza dello spirito anche lui può mirare più in alto nella vita. Questo “spirito guerriero” lo seguirà sempre nella serie di lavori che affronterà.

Da scaricatore a fattorino di un piccolo negozio di riso e proprietario, a titolare di una piccola officina di riparazioni meccaniche e di costruzioni, getta le basi per creare il gruppo Hyundai, una delle aziende più grandi del suo paese e a livello mondiale.

Chung-Ju-Yung

Chung Ju-Yung: 25 novembre 1915 | 21 marzo 2001

Anni dopo, ormai alla guida delle sue aziende è sempre lui in prima persona ad osare sfide difficili a volte quasi impossibili prima degli altri e a incoraggiare i suoi collaboratori.

Quando un suo dipendente diceva “presidente! è impossibile!” lui rispondeva: “hai almeno provato? Siamo esseri superiori ai piccoli insetti, se ce la fanno loro e non mollano finche non raggiungono il loro obiettivo, certamente anche noi ce la possiamo fare!”

La forza di un piccolo evento ha creato una metamorfosi,
la lucertola diventa dragone.

Se sai usare anche le situazioni sfavorevoli,
per te diventeranno i tuoi regali
più preziosi della vita.

Non guardare i lati negativi
ma guarda alle occasioni.

5 – La leggenda del gruppo Hyundai

Il 25 novembre 2015 ricorrerà il centenario della nascita di Chung Ju- Yung.

1947 fonda Hyundai & Construction Co.

1967 nasce Hyundai Motors: oggi produce più di 8 milioni di unità d’auto all’anno posizionandosi al quarto posto come casa automobilistica a livello mondiale.

Chung è stato un imprenditore ispirato e un leader ispiratore di spirito di vita audace.

Noi ora stiamo godendo i frutti delle sue idee, della sua tenacia, della sua audacia e della sua visione aperta e creativa.

Dal 1992 racconto agli imprenditori Italiani delle sue imprese, negli anni passati hanno ascoltato con interesse le storie di un uomo a loro allora sconosciuto. All’epoca nemmeno io mi sarei immaginato di poter un giorno qui in Italia, guidare il sogno di quell’ uomo.

Senza questa bella storia tu non avresti provato la bella esperienza di essere stato accolto nella concessionaria, non avresti gustato il piacere di aver acquistato: la tua nuova auto!

Lo spirito di Chung ti ISPIRI, sii più audace!

Forza e buon spirito guerriero a te
che osi affrontare le sfide della tua vita!

AUDACIA è l’ottantaquattresima voce per il guerriero
del mio libro “Accendi il tuo Spirito Guerriero e vinci”

ILKI YANG


Accendi il tuo Spirito Guerriero e vinci!

bottone-demo bottone-scarica

Perché tu sei molto più potente di quanto immaginavi 
e se accendi il tuo Spirito Guerriero, vinci!

Puoi seguire gli studi per imprenditori da Ilki Yang Development Training

www.ilkiyang.com

Ilky Yang development